I Boscaioli del Pensiero

Misurazioni fatte a occhiotumblr_my0h8xDWpK1qeham5o1_1280
ma
senza aver passato anni
a soppesare.

“Che faccio, lascio?”
il vecchio salumiere lo sa
quante fette in più ci sono:
la giusta misura
che ti farà fare un cenno di assenso col capo,
un gesto quasi complice
come a dire
“Ma si, due in più possono servire”.
Potrebbe farti il conto a occhi chiusi,
il vecchio salumiere,
con quel suo ondulante movimento
quasi ipnotico,
lo vedi che danza
sulla macchina affettatrice,
accompagna con le spalle
quell’andirivieni tagliente.
E lo sa.
Lo sa quando si deve fermare.
Lo sa, anche se chiedi fette sottili.
Lo sa, anche se chiedi fette spesse.
Lo sa, a prescindere da ogni variante che tu voglia introdurre.

Potature grossolane.

Ti presenti con un’accetta
e qui coltiviamo rose.
Avrai anche una lama affilata,
ma qui coltiviamo rose.
Hai molta forza e fai roteare quell’accetta molto bene,
ma noi qui
coltiviamo rose.
Le cerchiamo di tutti i colori e di tutte le forme,
attendiamo che i boccioli si schiudano
e lasciamo che appassiscano,
senza accanirci sulla loro bellezza.
Rafforziamo ogni ramo
scegliendo con estrema attenzione
dove ferire la natura
per aiutarla a germogliare.

Boscaiolo,
tu segni il lato giusto da intaccare
e direzioni la caduta di un albero,
con pochi colpi,
inoppugnabili e decisi,
abbatti la sua immobilità

ma tu conosci

boscaiolo

dove
cosa
e in che modo
tagliare
per fare crescere?

Annunci